NFT-Blog.it

Non-fungible token. Guide, Approfondimenti e News.

Vuoi barattare i tuoi NFT? Ora puoi farlo con il protocollo OpenSea Seaport

DiAdmin

Mag 23, 2022

OpenSea ha annunciato il lancio del suo “OpenSea Seaport Protocol”. In questo modo, invece di offrire solo ETH per NFT, gli utenti possono ora offrire diversi asset, come ERC-20/ERC-721/ERC-1155, insieme a ETH ancora. Questo ora offre un modo sicuro per scambiare NFT, cosa che prima era difficile da fare e ha portato a diverse truffe.

I dettagli del protocollo Seaport di OpenSea

Il protocollo Seaport di OpenSea ora consente agli utenti di offrire le proprie risorse, oltre alla semplice crittografia, per NFT su OpenSea . In dettaglio, un utente “può acconsentire a fornire un certo numero di articoli ETH / ERC20 / ERC721 / ERC1155” in cambio di un NFT. Ciò significa che gli utenti potranno barattare con una combinazione di token come pagamento.

Oltre a ciò, quando fanno offerte, gli utenti possono specificare alcune cose, come i tratti degli NFT, che vorrebbero se qualcuno accettasse la loro offerta. Inoltre, la piattaforma supporterà le mance, a condizione che l’importo non superi l’offerta originale.

Sfortunatamente, alcune persone sono leggermente confuse e critiche nei confronti del nuovo concetto. L’utente di Twitter @phuktep ha sollevato l’idea delle tasse. Hanno detto “buona fortuna per le tue tasse con lo scambio di NFT con NFT lol”. Questo è sicuramente un buon punto da sottolineare, poiché potrebbe aggiungere un elemento di confusione alla fine dell’anno quando le persone devono presentare la dichiarazione dei redditi. Può diventare difficile scoprire il valore di detti NFT quando vengono scambiati.

Puoi vedere il blog completo di OpenSea dove descrivono in dettaglio il protocollo Seaport qui .

Come questo aiuterà con le truffe

Le truffe sono state chiare in tutto lo spazio NFT in così tanti modi. Uno dei più comuni che abbiamo visto sono i falsi collegamenti a piattaforme di trading. Fino ad ora, l’unico modo in cui gli utenti potevano scambiare NFT sarebbero stati in grado di scambiare i loro NFT con altri sarebbe attraverso piattaforme come NFTrade, dove gli hacker avrebbero creato collegamenti falsi e offerto NFT falsi per truffare gli utenti.

Questo non è colpa di NFTrade, o anche delle vittime della truffa, ma è più basato sull’intelligenza degli hacker. A volte, i siti Web sembrerebbero quasi identici, con un solo carattere alterato nel nome di dominio del sito Web, ad esempio, al posto della lettera “o” ci sarebbe uno zero per ingannare gli utenti.

Attraverso il nuovo protocollo Seaport di OpenSea, agli utenti verrà fornita una piattaforma sicura per scambiare NFT di un marchio importante. Tuttavia, questo non vuol dire che non ci saranno truffe, poiché c’è sempre una possibilità per questo, e ovviamente gli utenti devono solo stare attenti e guardare in dettaglio i collegamenti.

Disclaimer

NFTs are an emerging asset class that is still evolving. The information in this article, whether directed at NFTs or other asset classes, should not be construed as financial or investment advice. Always do your own research before making any decision to buy, sell or trade NFTs.

Admin

NFT-Blog.it è un sito di notizie, guide e approfondimenti dedicato alla divulgazione di tutto ciò che ruota attorno agli NFT. La nostra missione è quella di informare e diffondere la conoscenza sui benefici che vengono da queste nuove entusiasmanti esperienze e tecnologie.

Lascia un commento