NFT-Blog.it

Non-fungible token. Guide, Approfondimenti e News.

The Sandbox Metaverse: la guida definitiva da $SAND a LAND

DiAdmin

Set 30, 2022

E se potessi rilassarti con Snoop Dogg nella sua villa privata, assistere a un concerto di Steve Aoki e creare nuovi giochi in un unico posto? Bene, quel posto esiste nel mondo Web3 e probabilmente hai già sentito il suo nome: The Sandbox metaverse. Con oltre 300.000 utenti mensili e milioni di dollari già investiti, questo progetto offre molte possibilità a collezionisti, artisti e creatori allo stesso modo. Tuttavia, molte persone non sanno ancora cos’è LAND, come guadagnare token SAND o come funzionano gli strumenti gratuiti di Sandbox.

In questa guida, esploreremo come utilizzare il metaverse Sandbox, quali sono i requisiti di sistema del metaverse Sandbox e la migliore terra del metaverse Sandbox in vendita. Affronteremo anche il dibattito “Sandbox vs. Decentraland” e il miglior prezzo SAND per Sandbox LAND, quindi iniziamo!

Ma cos’è un metaverso?

In breve, il termine “metaverso” si riferisce a un mondo virtuale che le persone possono esplorare come avatar digitali. Gli utenti possono fare acquisti, giocare, interagire, partecipare a eventi e altro ancora con pochi clic di distanza.

L’enorme potenziale del concetto ha convinto le più grandi aziende del mondo (si pensi a Meta o Epic Games) a creare i propri metaversi. Tuttavia, chiunque può investire in un mondo virtuale che gli piace. Ad esempio, gli utenti possono acquistare e scambiare LAND, l’utilità più comune del metaverso stesso. In effetti, questo è il caso d’uso principale per Sandbox, uno dei metaversi di maggior successo fino ad oggi.

Cos’è il Sandbox Metaverse?

Sandbox è un mondo virtuale 3D in cui gli utenti possono scambiare, costruire, utilizzare e creare risorse digitali. Uno degli obiettivi principali di questo gioco è l’acquisto di LAND, che viene fornito come NFT.

Ogni utente può costruire o creare esperienze e luoghi virtuali sul proprio pezzo di terra. Sandbox offre anche pacchetti di creazione come VoxEdit e Game Maker per facilitare la creazione di risorse. Quindi, chiunque può scambiare i propri NFT in un mercato dedicato.

Questa libertà di espressione e tecnologia user-friendly ha attirato fino ad oggi oltre 2 milioni di utenti registrati. Pertanto, il Sandbox è senza dubbio tra i metaversi di maggior successo fino ad oggi, ma è sempre stato così?

I due fondatori di Sandbox hanno avuto l’idea del gioco per la prima volta nel 2011. Credito: Cointelegraph

Chi ha creato la sandbox?

La storia di Sandbox inizia nel 2011 quando è stato lanciato per la prima volta come gioco per cellulare. I suoi due fondatori, Arthur Madrid e Sébastien Borget, hanno pubblicato il gioco sotto la società Pixowl Inc.

Passando rapidamente al 2018, il team ha spostato il concetto di gioco sulla blockchain. Quello fu l’inizio del Sandbox come lo conosciamo oggi. È stato anche il momento in cui Animoca Brands ha acquistato Pixowl per quasi $ 5 milioni.

Tuttavia, Animoca Brands non possiede veramente The Sandbox, nessuno lo possiede. In quanto metaverso decentralizzato, il progetto è di proprietà al 100% della sua comunità.

La community è senza dubbio un buon motivo per entrare a far parte del Sandbox, ma non l’unico. L’esperienza Play-to-Earn che offre è coinvolgente quanto i suoi utenti, quindi scopriamo di più!

I giocatori possono utilizzare tre strumenti per giocare all’interno di The Sandbox: Game Maker, VoxEdit e Marketplace.

Come funziona il gioco Sandbox?

Fondamentalmente, l’esperienza Sandbox include tre prodotti integrati come segue:

  • VoxEdit – un pacchetto di creazione NFT voxel 3D che aiuta gli utenti a progettare oggetti per il gioco. Dagli animali agli esseri umani e agli oggetti, è qui che avviene la magia. In effetti, hai anche bisogno di questo programma per creare il tuo avatar per il metaverse. Una volta terminato, puoi esportare le tue risorse come NFT nel Sandbox Marketplace.
  • Marketplace : una piattaforma dedicata che consente agli utenti di scambiare i propri articoli VoxEdit. Le regole sono semplici: carichi le tue creazioni, un programma le memorizza sulla blockchain e diventano NFT. Quindi, puoi fare offerte di vendita per altri acquirenti e iniziare a fare trading!
  • Game Maker : la prova che non sono necessarie competenze di programmazione per creare un gioco 3D da zero. L’interfaccia intuitiva dello strumento ti consente di creare giochi 3D gratuitamente utilizzando le creazioni VoxEdit. Gli utenti possono anche monetizzare i loro giochi all’interno di The Sandbox.

Insieme, queste tre funzionalità potenziano gli utenti all’interno della sandbox mentre fanno crescere l’ecosistema. Considerando tutti questi vantaggi, tuttavia, le persone non possono fare a meno di chiedersi…

Il Sandbox Metaverse è gratuito?

In breve, sì. Chiunque può accedere gratuitamente al metaverse Sandbox. Le sue funzionalità principali, VoxEdit e Game Maker, possono anche essere scaricate e utilizzate gratuitamente in qualsiasi momento. Tuttavia, i collezionisti devono pagare per partecipare a determinati eventi ed esperienze, ottenere LAND o altri NFT venduti nel Marketplace.

Tutto sommato, però, le meccaniche free-to-play consentono a tutti di godersi il metaverso.

Ma se non devi pagare per giocare, puoi giocare  per guadagnare all’interno del Sandbox? Scopriamolo:

Il Sandbox offre un’esperienza di gioco per guadagnare che consente agli utenti di guadagnare gettoni e premi.

Puoi fare soldi nella sandbox? Se é cosi, come?

Il Sandbox offre un’esperienza da gioco a guadagno, il che significa che gli utenti possono guadagnare denaro nel metaverso.

Fondamentalmente, ci sono quattro modi per guadagnare in The Sandbox:

  1. Gioca ai giochi per ottenere ricompense sotto forma di $SAND;
  2. Sviluppa i tuoi giochi tramite Game Maker e monetizzali;
  3. Crea risorse digitali con VoxEdit e scambiale sul Marketplace;
  4. Acquista TERRENO e usalo per un reddito extra.

L’ultimo metodo è il più eccitante per la maggior parte degli utenti e anche il più semplice! Per illustrare, puoi acquistare un appezzamento di TERRENO e affittarlo per un reddito passivo. In alternativa, puoi anche costruire sedi o creare esperienze sul tuo pezzo di TERRA per generare denaro.

Ma come  ottieni LAND e quanto dovresti investire in queste risorse digitali?

I collezionisti possono acquistare LAND come parte di una vendita organizzata da The Sandbox o tramite mercati secondari.

Quanto costa LAND nella sandbox?

L’attuale prezzo minimo per un asset digitale LAND sul mercato secondario è 1,62 ETH, mostrano i dati di OpenSea . Tuttavia, i costi variano ampiamente a seconda della posizione della LAND nel metaverso, nonché di altre caratteristiche.

Ad esempio, un appezzamento di TERRA vicino alla villa di Snoop Dogg probabilmente costerà molto di più di uno casuale semplicemente a causa del suo vicino. Questo non è obbligatorio, però. A gennaio, un acquirente anonimo aveva speso ben $ 30.000 per un normale appezzamento di terreno  senza alcuna caratteristica o posizione speciale.

In breve, il trading LAND si basa sulla stessa regola che tutti dovremmo seguire: DYOR prima di acquistare qualsiasi cosa!

Una volta trovata la trama perfetta di LAND all’interno di The Sandbox, tutto ciò di cui hai bisogno è un po’ di SABBIA per iniziare il divertimento. Questo perché The Sandbox ospita periodicamente nuove vendite di LAND tramite il suo sito Web Map of The Sandbox.

Ma aspetta, cos’è comunque SAND?

Cos’è la SABBIA?

Tecnicamente, SAND è il token di utilità principale di The Sandbox. Le risorse digitali ERC-20 sono costruite sulla blockchain di Ethereum e sono utilizzate praticamente per tutto all’interno del metaverso.

Come giocatore, hai bisogno di SAND per aggiornare il tuo avatar, giocare o partecipare a determinati eventi ed esperienze. Nel frattempo, i creatori spendono SAND per acquistare LAND e caricare risorse digitali nel Marketplace, tra gli altri.

In particolare, SAND è anche un token con staking. Ciò significa che puoi guadagnare più token puntando la SAND che già possiedi. Più SABBIA possiedi, maggiore è la possibilità di ottenere ricompense dalla Staking Pool di The Sandbox!

Infine, hai bisogno di SAND se vuoi prendere parte alla DAO del progetto. Come token di governance, SAND consente ai titolari di votare su elementi chiave di The Sandbox, inclusa la sua roadmap.

Il grafico qui sotto mostra esattamente perché la SABBIA è così importante:

SAND è l’utility token ufficiale di The Sandbox.

Le risorse Sandbox sono un buon investimento?

Considerando la popolarità, la rapida espansione e la roadmap del Sandbox, investire in questo metaverso può essere una buona idea. Dopotutto, è tra i primi 3 metaversi più grandi sulla blockchain di Ethereum, con oltre 300.000 utenti attivi mensili.

Inoltre, il Sandbox è supportato anche da oltre 50 potenti partner. Da Dapper Labs a Square Enix di Tomb Raider, Atari e altro, queste aziende offrono stabilità e innovazione per il metaverso.

Al momento in cui scrivo, The Sandbox ha superato i 162,7k ETH nel volume totale degli scambi per LAND. Questi fatti da soli dimostrano che vale almeno la pena esaminare le risorse digitali di Sandbox.

Naturalmente, il primo passo è entrare nel metaverso, quindi scopriamo di più a riguardo!

Per poter giocare all’interno di The Sandbox, gli utenti devono soddisfare determinati requisiti di sistema.

Come entrare nel Sandbox Metaverse

Per entrare nel metaverse di Sandbox, devi prima andare sul sito Web di Sandbox. Quindi, devi connettere il tuo portafoglio crittografico alla piattaforma. Se sei un principiante, la nostra guida ti aiuterà a scegliere il miglior portafoglio crittografico per le tue esigenze.

Una volta creato il tuo account, inizia la parte divertente: creare il tuo avatar. Una volta ottenuto il risultato perfetto, sei ufficialmente pronto per esplorare la mappa di The Sandbox.

Esperienze, giochi, LAND e missioni ti aspettano per divertirti in The Sandbox. Tuttavia, puoi completare le missioni per salire di livello solo scaricando il software client Sandbox e qui ci sono alcuni requisiti di sistema:

Requisiti di sistema Sandbox Metaverse

I creatori di Sandbox consigliano i seguenti requisiti di sistema per un’esperienza di metaverse fluida:

  • processore a 64 bit;
  • Memoria: 4 GB di RAM;
  • Sistema operativo: Windows 7 (o versioni successive);
  • Memoria: 2 GB disponibili;
  • Grafica: 512 MB.

Dopo aver verificato tutti questi requisiti, puoi unirti a migliaia di collezionisti, creatori e persino celebrità nell’affascinante mondo di The Sandbox. In effetti, potresti incontrare persone più famose di quanto pensi nel metaverso! Ecco alcuni esempi:

Il Sandbox ha un numero crescente di celebrità e marchi iconici che apprezzano le sue caratteristiche.

Celebrità nel metaverso Sandbox

Ormai, probabilmente saprai che l’iconico rapper Snoop Dogg ha fatto scalpore nel Sandbox. Nel settembre 2021, la leggenda dell’hip-hop ha costruito una replica digitale della sua villa privata nella vita reale per ospitare feste ed eventi. Pochi mesi dopo, Snoop Dogg ha ospitato una vendita di TERRA composta da 197 appezzamenti di terreno.

Nel frattempo, Steve Aoki, un’altra balena NFT del mondo della musica, ha lanciato i suoi avatar NFT all’interno del Sandbox. Paris Hilton ha realizzato la versione digitale di una villa di Malibu e Sara Sampaio ha anche fatto un ulteriore passo avanti! Di conseguenza, la top model ha acquistato un’isola privata digitale in The Sandbox per $ 110.000.

Altre celebrità in The Sandbox sono il campione del Grande Slam Stan Wawrinka e l’artista di graffiti Alec Monopoly che ha aperto il suo MetaMuseum . Anche alcuni marchi famosi si sono uniti al metaverso, tra cui Gucci, Adidas e Zed Run, tra gli altri.

Sorprendentemente, anche miliardari di Singapore come Kwek Leng Beng di Millennium Hotels stanno investendo in The Sandbox. In effetti, celebrità e marchi sono interessati a The Sandbox tanto quanto a Decentraland… ma qual è la differenza tra i due?

Sandbox vs. Decentrale

In sostanza, sia Decentraland che The Sandbox sono metaversi in cui gli utenti possono creare, giocare, creare e godersi esperienze virtuali. Sia The Sandbox che Decentraland hanno token di utilità dedicati (SAND e MANA) e sono dotati di meccaniche play-to-earn.

Tuttavia, Decentraland ha solo 90.601 lotti di LAND, mentre The Sandbox vanta 166.464 LAND. Inoltre, The Sandbox ha anche una grafica di qualità superiore.

Tuttavia, entrambi i metaversi offrono esperienze uniche e valgono entrambi una possibilità. A seconda dei tuoi piani e investimenti, uno dei due può essere più adatto.

Conclusione

In sintesi, The Sandbox è un metaverso leader in prima linea nell’innovazione Web3. L’interfaccia intuitiva e gli strumenti di creazione gratuiti aiutano i principianti e gli esperti a interagire con il mondo virtuale come mai prima d’ora.

Che tu voglia giocare, collezionare oggetti digitali o crearne di tuoi, questo mondo virtuale accoglie tutti i membri della comunità NFT.

Disclaimer

NFTs are an emerging asset class that is still evolving. The information in this article, whether directed at NFTs or other asset classes, should not be construed as financial or investment advice. Always do your own research before making any decision to buy, sell or trade NFTs.

Admin

NFT-Blog.it è un sito di notizie, guide e approfondimenti dedicato alla divulgazione di tutto ciò che ruota attorno agli NFT. La nostra missione è quella di informare e diffondere la conoscenza sui benefici che vengono da queste nuove entusiasmanti esperienze e tecnologie.

Lascia un commento