NFT-Blog.it

Non-fungible token. Guide, Approfondimenti e News.

Tutto sulla controversa storia di Logan Paul con gli NFT

DiAdmin

Nov 17, 2022

Quando la mania di NFT ha raggiunto il suo apice lo scorso anno, Logan Paul è stata una delle prime celebrità a lanciarsi a capofitto nella scena. Lo YouTuber e il pugile non solo hanno investito in una serie di NFT blue-chip, ma hanno continuato a pubblicare la propria raccolta NFT e un marketplace. Sfortunatamente, il suo portafoglio NFT ha subito un duro colpo, come nel caso di molte celebrità e dei loro investimenti NFT. 

Per fare un esempio, il “Bumblebee” 0n1Force NFT che Paul ha acquistato per l’enorme cifra di $ 623.000 nel 2021, secondo quanto riferito, valeva solo $ 10 alla fine del mese scorso. Al momento della stesura, tuttavia, l’NFT valeva circa $ 10.000, secondo le stime di DappRadar . A dire il vero, molte altre celebrità, tra cui Steve Aoki, hanno visto precipitare i loro valori di portafoglio. La ragione principale di questo autunno è il crypto winter, che ha trascinato con sé il mercato NFT. 

Nel frattempo, che fine hanno fatto la collezione NFT di Logan Paul e il suo marketplace? Quanto vale ora il suo portafoglio NFT? Risponderemo a tutte queste domande e molto altro in questo articolo. 

Il viaggio NFT di Logan Paul: i primi giorni

Innanzitutto, Logan Paul è un appassionato collezionista di carte Pokémon, un’abitudine che ha iniziato nell’agosto 2020, grazie a Gary Vaynerchuk. Successivamente, è stato di nuovo Gary a spingerlo a entrare nello spazio NFT.

“Ho speso mezzo milione di dollari in CryptoPunks perché Gary Vee mi ha chiamato e mi ha detto che sarebbe stato il prossimo Facebook”, ha detto Paul a Forbes in un’intervista del 2021. 

Nel dicembre 2021, Logan Paul ha rivelato di aver speso ben 2,645 milioni di dollari nel 2021 per 139 NFT da 16 raccolte. Uno dei primi NFT che ha acquistato proveniva dalla collezione World of Women NFT. Mentre uno di loro gli è costato circa $ 160.000, un altro valeva circa $ 170.000. Inoltre, nell’agosto dello scorso anno, ha anche speso $ 155.000 in due NFT rock. 

A dire il vero, gli investimenti NFT iniziali di Paul sono avvenuti in un momento in cui alcuni di questi asset venivano venduti per milioni di dollari, se non di più. Infatti, secondo i rapporti , le vendite complessive di NFT ammontavano a $ 25 miliardi nel 2021. In breve, Paul stava facendo quello che faceva ogni appassionato di NFT con soldi: spendere centinaia di migliaia in NFT apparentemente positivi sperando in rendimenti sostanziali. 

In mezzo a questo, iniziare la sua raccolta NFT è stato il naturale passo successivo per lo YouTuber: entra in CryptoZoo.

Il valore dell’NFT “Bumblebee” di Paul è sceso quasi a zero.

CryptoZoo: Informazioni su Logan Paul NFT

Da fan dei Pokémon, Logan Paul desiderava da tempo vedere un “gioco di fusione di Pokémon” in azione. Questo desiderio, unito al suo interesse per gli NFT, ha portato alla fondazione di CryptoZoo. Essenzialmente, questo è un gioco blockchain in cui i giocatori possono raccogliere, allevare e vendere uova NFT. 

Mentre la collezione iniziale è caduta (e subito esaurita) il 3 settembre 2021, i suoi fan sono rimasti delusi . Le transazioni fallirono, molti persero somme ingenti nelle tasse del gas e la zecca era piena di robot. 

Bene, questo era solo l’inizio. Subito dopo il lancio, il detective NFT Coffeezilla ha rivelato che l’artwork per gli animali nel gioco consisteva in immagini stock di Photoshop modificate. Inoltre, alcuni investitori hanno perso somme a sette cifre. Sfortunatamente per loro, CryptoZoo non ha rimborsato le loro perdite. Per farla breve, il progetto è fallito, con molti, incluso l’influencer NFT, ZachXBT che lo ha definito un tiro al tappeto. 

All’inizio di quest’anno, tuttavia, Paul ha affermato in un’intervista di essere nuovo nello spazio e di essere stato “coinvolto con le persone sbagliate che hanno commesso errori e svarioni”. Apparentemente, il progetto doveva andare avanti con una “grande squadra”, mentre Paul si concentrava sul suo nuovo progetto: 99 Originals. 

Cosa sono i 99 originali di Logan Paul?

Tagliato ad aprile 2022, Logan Paul ha lanciato 99 Originals , una nuova collezione NFT e DAO. In poche parole, la raccolta presenta 99 foto che ha scattato in 99 giorni attraverso una Polaroid mentre viaggiava per 84.029 miglia in tutto il mondo. In breve, la collezione esclusiva include solo 99 NFT one-of-one. Per questo motivo, ogni possessore di NFT può godere di una serie di vantaggi, tra cui una copia originale e reale della polaroid. Hanno anche accesso a 99 Originals DAO e diritto di voto. 

In particolare, alcuni vantaggi sono specifici per NFT. Ad esempio, il detentore di NFT #8 riceve una collana CryptoPunk #6762 dopo averla tenuta per 99 giorni consecutivi. D’altra parte, il detentore del numero 16 può scegliere il colore della tunica e dei pantaloncini del pugile per il prossimo combattimento. Possono persino accompagnare Paul al suo prossimo combattimento!

Quanto vale l’NFT di Logan Paul?

Paul ha messo all’asta un NFT al giorno su Originals , con ogni asta in corso per 24 ore. Nonostante la precedente storia di Paul con gli NFT e il crollo del mercato delle criptovalute, i suoi 99 originali sono andati sorprendentemente bene. Ad esempio, # 14 42 Bored Ape ha raccolto circa $ 104.000 all’epoca. # 1, nel frattempo, è stato venduto per circa $ 58.000. Alla fine di maggio, il numero 76 Life and Death è andato a $ 60.000.

Mentre il 49% dei proventi delle vendite è andato a Paul, il 50% è stato inviato al tesoro affinché i possessori lo spendessero a loro piacimento. A dire il vero, la DAO è stata istituita per acquistare risorse digitali, finanziare progetti creativi dei membri, fornire accesso a eventi e supportare artisti indipendenti, solo per citarne alcuni. L’ultimo 1% dei fondi è stato assegnato ai possessori di Pokémon NFT di Logan Paul. 

La prima fase del progetto si è conclusa il 21 settembre, con Logan che ha promesso di impiegare i fondi per vari enti di beneficenza. A dire il vero, quello era l’ultimo aggiornamento dall’account Twitter ufficiale di Originals. Allora, come sta andando la collezione adesso? Secondo l’ analisi di OpenSea , il minimo della raccolta è sceso a settembre, scendendo fino a 15,29 ETH il 17 ottobre. scrivere. 

A partire da ora, non siamo sicuri che Paolo abbia mantenuto le sue numerose promesse. Non è inoltre chiaro come funzionerà il progetto nelle prossime settimane e mesi. Tuttavia, una cosa è certa: 99 Originals ha fatto molto bene date le circostanze. Apparentemente Paul ha preso la decisione giusta abbandonando una collezione limitata che i suoi fan adoravano. Ma resta da vedere come si comporterà in futuro. 

Logan Paul ha trasformato una carta Pokémon estremamente rara in un NFT.

Liquid Marketplace di Logan Paul

Più o meno nello stesso periodo in cui Logan Paul ha abbandonato 99 Originals, ha anche annunciato il suo nuovo mercato per l’arte NFT frazionata: Liquid Marketplace . L’idea è di frazionare la proprietà delle risorse in modo che chiunque possa essere comproprietario di oggetti da collezione fisici e digitali esclusivi. Sulla piattaforma, chiunque può acquistare, vendere e scambiare oggetti da collezione digitali di alto valore. 

Quindi, come funziona esattamente la piattaforma? In primo luogo, autentica e approva gli oggetti da collezione sulla piattaforma. Quindi memorizza le risorse in un caveau fisico sicuro. Infine, i token collegati agli asset sono messi in vendita su Liquid per $ 0,10 USD per token. Una volta esaurite le risorse, la piattaforma le sposta nel “mercato” dove gli utenti possono acquistare, vendere e scambiare i token. 

Alcuni dei migliori oggetti da collezione scambiati sulla piattaforma includono CryptoPunks, rare carte collezionabili Pokémon e Pokémon Box. Infatti, a luglio, Paul ha trasformato la carta Pokémon più costosa del mondo in un NFT e l’ha tokenizzata sul mercato Liquid. Secondo quanto riferito, ha pagato circa $ 5,3 milioni per la carta PSA 10. 

Uno sguardo al portfolio NFT di Logan Paul. 
Credito: DappRadar

Portafoglio NFT di Logan Paul: cosa c’è nel suo portafoglio oggi?

Mentre il mercato 99 Originals e Liquid di Logan Paul sta affrontando la tempesta, il valore del suo portafoglio NFT è notevolmente diminuito. Mentre l’anno scorso ha speso oltre $ 2,5 milioni in NFT, oggi il suo portafoglio NFT vale solo poco più di $ 1 milione. Infatti, a maggio, Paul ha ammesso di aver perso $ 500.000 nel crollo delle criptovalute. È stato anche avvertito dal gruppo di sorveglianza dei consumatori, Truth in Advertising, per lo scellino NFT . 

Oggi, nel portafoglio di Paul, i primi tre NFT più costosi sono tutti CryptoPunk. I loro attuali prezzi di mercato vanno da $ 443.000 a $ 133.000, al momento della scrittura. Alcune delle altre migliori collezioni NFT nel suo portfolio includono 99 Originals, VeeFriends, Otherdeeds e Tom Sachs Rocket Factory .

Detto questo, è importante notare che DappRadar ha una controversa storia di sopravvalutazione degli NFT. Poiché attualmente non esiste uno standard per valutare gli NFT, è difficile accertare quanto valga esattamente il portafoglio NFT di Logan Paul oggi. D’altra parte, all’inizio di questo mese, Nansen ha stimato che il valore del portafoglio fosse di circa $ 515.000. 

Disclaimer

NFTs are an emerging asset class that is still evolving. The information in this article, whether directed at NFTs or other asset classes, should not be construed as financial or investment advice. Always do your own research before making any decision to buy, sell or trade NFTs.

Admin

NFT-Blog.it è un sito di notizie, guide e approfondimenti dedicato alla divulgazione di tutto ciò che ruota attorno agli NFT. La nostra missione è quella di informare e diffondere la conoscenza sui benefici che vengono da queste nuove entusiasmanti esperienze e tecnologie.

Lascia un commento