NFT-Blog.it

Non-fungible token. Guide, Approfondimenti e News.

Metamask ora tiene traccia del tuo indirizzo IP… La decentralizzazione è diventata assente?

DiAdmin

Nov 25, 2022 ,

Secondo la politica sulla privacy di Metamask pubblicata da ConsenSys, il portafoglio crittografico ampiamente utilizzato inizierà a raccogliere gli indirizzi IP degli utenti e gli indirizzi del portafoglio Ethereum durante le transazioni. Come ha reagito la comunità crittografica a questo? Cosa è successo alla privacy degli utenti? Tuffiamoci nel fiasco.

Il fiasco del tracciamento IP

Il 23 novembre 2022, Consensys ha pubblicato una versione aggiornata dell’informativa sulla privacy di Metamask che ha sconvolto molti degli utenti del crypto wallet . Tieni presente che ci sono 21 milioni di utenti attivi mensili. In dettaglio, tutte le informazioni che ConsenSys raccoglie dagli utenti sono elencate nella policy. Ciò include quanto segue: informazioni sull’identità, informazioni di contatto, informazioni sul profilo, informazioni finanziarie, informazioni di marketing e informazioni tecniche, tra gli altri. ConsenSys spiega che gli indirizzi degli utenti verranno raccolti solo se utilizzano Infura, il provider RPC (Remote Procedure Call) predefinito di Metamask. Tuttavia, ConseSys ha dichiarato quanto segue:

“Se stai utilizzando il tuo nodo Ethereum o un provider RPC di terze parti con MetaMask, né Infura né MetaMask raccoglieranno il tuo indirizzo IP o l’indirizzo del portafoglio Ethereum (ma dovresti essere consapevole che le tue informazioni saranno soggette a qualunque raccolta di informazioni sia eseguita dal provider RPC che stai utilizzando e i relativi termini relativi a tale raccolta).

Inoltre, l’informativa sulla privacy afferma anche che Metamask utilizzerà le tue informazioni personali per aderire alle leggi, inclusi i regolamenti AML (antiriciclaggio) e i requisiti KYC (conosci il tuo cliente). Quindi, possibilmente ponendo fine ai popolari trader anonimi di NFT/criptovalute.

La risposta delle comunità 

Evidentemente, il sentimento generale della comunità crittografica nei confronti della politica sulla privacy aggiornata è stato negativo. Gli utenti hanno espresso le loro preoccupazioni in merito alla violazione della privacy sapendo che Metamask è uno scambio decentralizzato. Le persone si sono chieste quanto sia decentralizzato il portafoglio da quando hanno  bloccato i portafogli degli utenti in Iran e Venezuela lo scorso marzo. Inoltre,  @CryptoArmament in particolare ha dichiarato: ” Se vuoi essere il portafoglio di riferimento per la DeFi, non raccogliere i nostri dati. Che tu lo usi ora o no. Significa solo che i nostri dati sono tenuti da qualche parte in attesa di una violazione. Cattivo aspetto e un motivo per noi per cercare un portafoglio diverso da usare.

Un membro della comunità non solo ha espresso la sua opinione, ma ha anche menzionato altri portafogli crittografici affidabili. @CryptoSnooper ha informato la comunità che gli utenti possono rimanere con Metamask e cambiare il loro provider RPC o cambiare i loro portafogli. Ha detto che dovrebbero prendere in considerazione @rainbowdotme e @TrustWallet. Vale la pena ricordare che se stai pensando di cambiare portafogli è fondamentale ripristinare il tuo portafoglio prima di disinstallare Metamask. 

Metamask ha peggiorato le cose

Dopo aver ricevuto una notevole quantità di contraccolpi, il team di Metamask ha risposto con un tweet piuttosto controproducente che ha solo peggiorato le cose.

Al contrario, la dichiarazione afferma che gli aggiornamenti non violano la privacy degli utenti, né sono una risposta a modifiche normative. Inoltre, ConsenSys ha affermato che Infura non è l’unico provider RPC che raccoglie gli indirizzi IP e portafogli degli utenti. “Questo non è specifico di Infura ed è coerente con il modo in cui l’architettura web funziona in generale, sebbene continuiamo a perseguire soluzioni tecniche per ridurre al minimo questa esposizione, comprese le tecniche di anonimizzazione”, ha affermato Consensys.

Nello stesso periodo, Hayden Adams, il creatore di Uniswap, ha pubblicato un tweet per combattere le accuse secondo cui l’exchange decentralizzato tiene traccia degli indirizzi IP. Secondo Adams, Uniswap impedisce alle app di terze parti (come Infura e TRM) di tracciare gli indirizzi IP. Tutto sommato, Metamask sta camminando su una linea sottile all’interno della comunità crittografica. Gli utenti non esitano a cambiare portafogli. A seconda di come procede la squadra, il successo di Metamask potrebbe essere ostacolato.

Disclaimer

NFTs are an emerging asset class that is still evolving. The information in this article, whether directed at NFTs or other asset classes, should not be construed as financial or investment advice. Always do your own research before making any decision to buy, sell or trade NFTs.

Admin

NFT-Blog.it è un sito di notizie, guide e approfondimenti dedicato alla divulgazione di tutto ciò che ruota attorno agli NFT. La nostra missione è quella di informare e diffondere la conoscenza sui benefici che vengono da queste nuove entusiasmanti esperienze e tecnologie.

Lascia un commento