NFT-Blog.it

Non-fungible token. Guide, Approfondimenti e News.

Una guida completa agli NFT immobiliari

DiAdmin

Dic 14, 2022

I token non fungibili , o NFT, hanno preso d’assalto il mondo in pochissimo tempo. Dalle vendite da record e dall’utilizzo come immagine del profilo sui social media tra celebrità e gente comune, fino agli NFT immobiliari, è senza dubbio una tecnologia del futuro. 

Quando la maggior parte delle persone pensa agli NFT, pensa all’arte digitale e agli oggetti da collezione in stile immagine del profilo, ma gli NFT sono molto di più. Anche senza soffermarsi troppo a fondo su cosa sono, scopri che hanno un potenziale illimitato e, cosa più importante, hanno un ruolo da svolgere in ogni settore.

Nella loro forma più semplice, gli NFT rappresentano record tokenizzati sulla blockchain. A causa della natura della blockchain, è quasi impossibile modificare questi record o alterarli arbitrariamente. Pertanto, gli NFT rappresentano la proprietà di un oggetto, digitale o reale. Ciò significa che qualsiasi cosa potrebbe essere trasformata in un NFT, purché una persona possa possederlo.  

Gli NFT sono stati sviluppati per molteplici usi su più piattaforme. Alcuni dei quali sono popolari e altri relativamente conosciuti. Uno dei settori in cui le NFT hanno trovato impiego è quello immobiliare. Ti sorprenderebbe sapere che gli NFT immobiliari esistono dal 2017. 

Cosa sono gli NFT immobiliari?

Gli NFT sono registrati sulla blockchain, che aiuta a confermare la proprietà e l’identità. Attraverso di loro diventa possibile trovare il vero proprietario di un bene e le transazioni precedenti su di esso. Queste funzionalità sono applicabili nel caso di NFT immobiliari. 

In termini semplici, gli NFT immobiliari sono record sulla blockchain che mostrano la proprietà immobiliare. Il bene immobile, in questo contesto, è proprietà di terra, proprietà o interesse. Pertanto, una casa o un terreno potrebbero essere rappresentati come un NFT. Diventa quindi facile confermare i dettagli sul terreno o sulla proprietà e le transazioni precedenti. Tuttavia, non è tutto. 

NFT immobiliari virtuali vs. immobiliari fisiche?

L’ondata web3 ha portato con sé molti cambiamenti. Uno di questi cambiamenti è l’introduzione del Metaverso. Il Metaverso è come un mondo virtuale in cui le risorse digitali prendono vita. Questi mondi virtuali si sono sviluppati con l’ascesa delle criptovalute e degli NFT. Di conseguenza, aziende come Meta hanno speso miliardi cercando di creare questi mondi virtuali. 

Nel Metaverso è possibile possedere anche delle proprietà. Questi, come gli immobili fisici, sono NFT che possono essere posseduti. Il problema in più è che esistono in un Metaverso in cui gli utenti possono accedervi, esplorarlo e persino svilupparlo ulteriormente. 

Anche aziende e marchi stanno esplorando lo spazio. Molte aziende stanno costruendo repliche virtuali dei propri uffici e negozi nel Metaverso . Gli utenti che esplorano questi negozi virtuali vivranno la stessa esperienza di chi è andato in negozio di persona. 

In che modo gli NFT possono influire sul settore immobiliare fisico?

Gli NFT hanno avuto un impatto su ogni aspetto della vita a cui sono stati applicati e il settore immobiliare non fa eccezione. Sebbene possa essere difficile comprendere le terminologie o capire come funziona, i vantaggi sono immensi e rivoluzionari. Ecco alcuni degli aspetti del settore immobiliare fisico che hanno un impatto sulle NFT . 

Record permanente 

Una caratteristica chiave della blockchain è un record permanente. Questo registro permanente è immutabile ed è disponibile per la visione da parte del pubblico. Nel contesto degli NFT immobiliari, possono essere programmati per raccogliere informazioni cruciali. Ad esempio, se acquisti un NFT terrestre, la transazione viene immediatamente registrata sulla blockchain. Qualsiasi potenziale acquirente interessato a quello stesso terreno che possiedi avrà accesso ad esso. Non solo, ma tutte le altre informazioni rilevanti come quanto è stato venduto, controversia legale, pagamento, azione e altre informazioni rilevanti.

Trasferimenti rapidi e sicuri

Le transazioni blockchain sono rinomate per la loro velocità, sicurezza e commissioni basse. Poiché gli NFT funzionano con la stessa tecnologia, le tue transazioni immobiliari verrebbero eseguite in pochi minuti e sarebbero protette. Questo è diverso dalla tradizionale modalità di transazione che potrebbe richiedere giorni, settimane o talvolta mesi per essere completata. 

Inoltre, rimuove le costose commissioni di transazione dagli intermediari (istituti finanziari) che di solito sono richieste per facilitare una vendita. A volte, queste elevate spese amministrative scoraggiano le parti dal completare la transazione. Tuttavia, con un NFT, è esclusivamente tra l’acquirente e il venditore e nessun altro intermediario.

Contratti automatizzati

L’utilizzo di contratti intelligenti negli NFT immobiliari offre agli utenti un’esperienza completamente nuova. I contratti intelligenti sono sistemi all’interno dell’NFT che gli dicono cosa fare e a che ora. Di conseguenza, quando vendi il tuo NFT a un’altra persona, uno smart contract esegue quella transazione.

Nel caso del settore immobiliare, il raggiungimento di un accordo potrebbe richiedere del tempo. Forse a causa di motivi finanziari o della necessità di svolgere altre cose. Il contratto intelligente dell’NFT potrebbe essere programmato per prenderne atto. Pertanto, se un acquirente o un venditore adempie a questi doveri, lo smart contract avvia una vendita all’acquirente e invia il prezzo di acquisto al venditore.

Proprietà frazionata

Come la pratica immobiliare tradizionale, più individui potrebbero essere comproprietari di una singola proprietà . Questa comproprietà potrebbe funzionare nei casi in cui molte persone desiderano mettere insieme i propri fondi per acquistare la proprietà. O dove il promotore immobiliare vuole raccogliere fondi per completare un progetto e poi chiede ad altri di unire i fondi insieme. 

In questo caso, le parti coinvolte possono facilmente garantire la proprietà condivisa. Fondamentalmente, i comproprietari potrebbero creare più token per rappresentare l’interesse che hanno tutti gli individui che hanno messo insieme i loro soldi. Oltre a servire come dimostrazione di proprietà, aiuterebbe anche a garantire i loro diritti, specialmente nei casi in cui i fondi sono uniti in modo diseguale. 

Inoltre, le parti in tale accordo di proprietà frazionata possono decidere di vendere la loro quota a un’altra persona. Chi acquista, in tal caso, eredita le azioni del venditore ed ogni altro diritto che ha. Ancora più importante, nessun’altra persona avrebbe il controllo su quel token condiviso diverso dal destinatario.

Dove acquistare NFT immobiliare?

Molte piattaforme offrono la possibilità di acquistare NFT immobiliari. Ecco qui alcuni di loro:

  • Decentraland
  • Polka City
  • Supermondo
  • Voxel
  • Altopiano
  • Spazio del sonno
  • La sabbiera
  • Omni-PSI
  • Frazione
  • Prop
  • RealT
  • Equità di Vesta
  • Capitale dei falò
Disclaimer

NFTs are an emerging asset class that is still evolving. The information in this article, whether directed at NFTs or other asset classes, should not be construed as financial or investment advice. Always do your own research before making any decision to buy, sell or trade NFTs.

Admin

NFT-Blog.it è un sito di notizie, guide e approfondimenti dedicato alla divulgazione di tutto ciò che ruota attorno agli NFT. La nostra missione è quella di informare e diffondere la conoscenza sui benefici che vengono da queste nuove entusiasmanti esperienze e tecnologie.

Lascia un commento