NFT-Blog.it

Non-fungible token. Guide, Approfondimenti e News.

Tutto quello che c’è da sapere: una guida ai divoratori d’arte

DiAdmin

Gen 14, 2023

Proprio nel bel mezzo di una tendenza ribassista senza precedenti, uno spettacolare progetto NFT chiamato Art Gobblers ha debuttato su OpenSea. Contro ogni previsione, la collezione ha registrato un notevole volume di scambi in pochi giorni dalla sua quotazione. Questa lettura ti fornirà una guida esperta agli Art Gobblers.

Cosa sono i Divoratori d’Arte?

Art Gobblers è una fabbrica d’arte decentralizzata in cui artisti/creatori possono disegnare opere d’arte con uno strumento di disegno compatibile con computer desktop, iPad o Cintiq. Il progetto è stato lanciato il 31 ottobre 2022 e sono stati registrati oltre 8.000 ETH in volume di scambi a un prezzo minimo di 13 ETH solo 24 ore dopo il lancio.

Art Gobblers nasce da un’idea di Justin Roiland e Paradigm (una società di investimento web3), insieme ad altri contributori come designer, animatori, strateghi, illustratori e costruttori di comunità. Justin è uno dei primi ad adottare e promuovere gli NFT; è il cervello dietro l’opera d’arte di “The Smintons” della collezione “The Best I Could do”, che è stata venduta su Nifty Gateway a $ 290k nel gennaio 2021.

Cosa sono esattamente gli Ingoiatori?

I Gobbler sono NFT standard ERC-721 animati. Possono essere visti come capolavori NFT che emettono altri NFT e token ERC-20 ($GOO). Quando gli artisti disegnano la loro arte su pagine bianche, vengono “inghiottiti” (mangiati) da Gobblers che li trasformano in NFT 1/1 attraverso la ludicizzazione. Tutta l’arte inghiottita appartiene al Gobbler che li ha mangiati in catena ed è permanentemente mostrata nella loro galleria del ventre. Lo strumento di disegno in loco contiene anche una funzione di registrazione dal vivo che consente agli artisti di riprodurre la creazione della loro opera d’arte.

Ecosistema dei Divoratori d’Arte

La piattaforma Art Gobblers funziona su una struttura intrecciata in cui gli elementi essenziali del progetto stabiliranno collettivamente un ecosistema artistico autonomo. Come accennato in precedenza, i Gobblers sono NFT animati con pance aperte o trasparenti e fungono da spina dorsale di questo progetto e del suo ecosistema, poiché tutti gli altri elementi sono collegati direttamente o indirettamente ad essi.

Come?

La pancia del Gobbler funge anche da galleria dove l’arte inghiottita rimane permanentemente ed è esposta. Inoltre, i Gobblers emettono anche NFT a pagina vuota utilizzando il token $GOO; queste pagine vuote sono dove gli artisti/creatori realizzano le loro opere d’arte. Quando gli artisti hanno completato i loro disegni su queste pagine bianche, li danno in pasto agli Ingoiatori che poi consumano il loro lavoro. In sostanza, il processo di “divorazione” è simile al conio di un NFT, tuttavia, la proprietà dell’arte viene trasferita all’Ingoiatore che l’ha mangiata. Quindi, quando un proprietario vende o trasferisce un Gobbler, anche tutte le pagine d’arte inghiottite vanno con esso.

Pertanto, è sufficiente riferirsi ai Gobblers come NFT che producono NFT, in quanto sia le pagine bianche che le pagine d’arte sono token non fungibili. Al momento del lancio, sono stati coniati 2.000 Gobbler, di cui 300 riservati al team e ai contributori. Attraverso il meccanismo VRGDA, tuttavia, gli utenti e i giocatori della community potranno coniare altri 8.000 Gobbler nei prossimi dieci anni utilizzando $GOO.

Cos’è il meccanismo VRGDA?

VRGDA (Variable Rate Gradual Dutch Auctions) è un meccanismo di emissione NFT su misura progettato da Paradigm per Art Gobbler. Il meccanismo allinea strettamente l’offerta di token con la crescita della domanda prevista in un determinato momento

Ad esempio, immagina che Art Gobblers intenda vendere 5 NFT al giorno a 1 ETH/token. Il quarto giorno avrebbero dovuto essere venduti 20 NFT, ma sono stati venduti 35 NFT a causa di un aumento della domanda. Ciò significa che il progetto è in anticipo di 3 giorni rispetto alle vendite. Con VRGDA in atto, il prezzo di ciascun token verrà impostato algoritmicamente più alto utilizzando una curva esponenziale basata sui parametri disponibili. Di conseguenza, questo a sua volta renderà più difficile l’acquisto di più Gobblers.

E se c’è un deficit?

Supponendo che abbiano venduto 25 NFT dopo sette giorni quando avrebbero dovuto vendere 35 NFT, significa che sono indietro di 2 giorni. Con la suddetta metodologia del meccanismo VRGDA, 2-2 =0,25. Quindi il nuovo prezzo per i Gobblers sarà ridotto a 0,25ETH per facilitare l’acquisto a investitori e appassionati.

Pagine

Come affermato in precedenza, gli NFT a pagina vuota vengono generati da Gobblers utilizzando i token $GOO. Per creare un disegno NFT unico, è necessaria la “glaminazione”, che si riferisce al processo di conio degli NFT degli artisti. Il numero di pagine bianche che possono esistere in un dato momento è limitato dal meccanismo VRGDA, che inizialmente ha fissato il tasso di emissione a 69 pagine al giorno e gradualmente diminuirà a 10 pagine al giorno.

$GOO

$GOO è un token standard ERC-20 emesso dagli Art Gobblers animati. I Gobblers sono co-curatori di una galleria decentralizzata all’interno dell’ecosistema; emettono token $GOO usati per creare nuove pagine vuote in cui gli artisti possono disegnare i loro NFT. I Gobblers sono creature eccitanti che assaporano l’odore del loro $GOO; l’entità del $GOO nei loro serbatoi determina la velocità con cui emettono ancora più nuovo $GOO. Ciò fa sì che l’offerta di $GOO cresca più velocemente ogni giorno, da centinaia a miliardi, ma con il VRGDA in atto, i prezzi verranno riadattati algoritmicamente nel tempo.

Divoratori leggendari

Gli Ingoiatori Leggendari sono gli Ingoiatori più rari che regneranno sull’intero ecosistema. Arriveranno nei tempi stabiliti per i prossimi dieci anni. Gli utenti dovranno bruciare molti normali Gobbler per ottenere un Legendary Gobbler.

Ogni Legendary Gobbler è stato predestinato ad arrivare quando il VRGDA emette un ulteriore 10% della fornitura totale. Poiché la fornitura totale di Gobbler è di 10.000, ogni Gobbler leggendario arriverà ogni 1.000 (10% di 10.000) Gobbler emessi. Ciò significa anche che possono esistere solo 10 divoratori leggendari.

Come ottenere un divoratore leggendario

Come promemoria, molti Divoratori standard devono essere bruciati per ottenere un Divoratore leggendario e 69 Divoratori devono essere bruciati per ottenere il primo Divoratore leggendario. Per compensare i Gobbler bruciati, il Legendary Gobbler emetterà $GOO a una velocità doppia rispetto a quella combinata dei Gobbler bruciati. Ad esempio, se i Gobbler bruciati emettessero un totale combinato di 6.900 $GOO (100 $GOO/Gobbler), il Legendary Gobbler emetterebbe 6.900 x 2 = 13.800 $GOO.

Conclusione

Gli Art Gobblers sono entusiasmanti NFT animati dotati di funzionalità multifunzionali che consentono il conio di NFT di disegno a catena. Sono una creatura unica nel suo genere che ospita NFT e conia token ERC-20. Il suo straordinario VRGDA su misura garantisce che le distribuzioni dei token siano proporzionate per mantenere un ecosistema decentralizzato e autosufficiente.

Disclaimer

NFTs are an emerging asset class that is still evolving. The information in this article, whether directed at NFTs or other asset classes, should not be construed as financial or investment advice. Always do your own research before making any decision to buy, sell or trade NFTs.

Admin

NFT-Blog.it è un sito di notizie, guide e approfondimenti dedicato alla divulgazione di tutto ciò che ruota attorno agli NFT. La nostra missione è quella di informare e diffondere la conoscenza sui benefici che vengono da queste nuove entusiasmanti esperienze e tecnologie.

Lascia un commento