NFT-Blog.it

Non-fungible token. Guide, Approfondimenti e News.

A Kid Called Beast NFT: tutto quello che c’è da sapere

DiAdmin

Gen 19, 2023 ,

A KID chiamato BEAST è l’ultimo progetto NFT PFP a rubare la scena tra i collezionisti. La controversa collezione ha guadagnato popolarità per il suo sistema di conio unico, sia nel bene che nel male. Il lato positivo è che gli utenti possono presumibilmente scegliere il proprio tipo di NFT durante il conio, cosa che non accade quasi mai con progetti simili.

Il rovescio della medaglia? La lista consentita di 24K del team (la BeastList) si è improvvisamente ridotta a 9.000 coniatori poco prima del calo ufficiale di AKCB NFT. Tre ore fa, il co-fondatore Rafsby ha annunciato un ritardo nel conio, ora previsto per questo venerdì.

Naturalmente, la comunità NFT non può fare a meno di chiedersi cosa stia succedendo. Un KID chiamato BEAST vale la pubblicità? Questi oggetti da collezione contengono vantaggi preziosi o no? Ecco tutto ciò che sappiamo finora:

Cos’è un BAMBINO chiamato BESTIA?

A KID chiamato BEAST è un nuovo progetto NFT ispirato alla bestia interiore che si trova dentro di noi. La teoria dei fondatori dice che condividiamo tutti gli istinti di base, alcuni li nascondono meglio di altri. Questa collezione NFT mira a onorare il nostro io interiore, consentendo ai collezionisti di esprimere la propria libertà.

Certo, ognuno è diverso. Ecco perché la collezione AKCB di debutto è composta da 10.000 oggetti da collezione 3D suddivisi in 20 modalità Bestia. Ogni Beast Mode ha tratti e interessi diversi, che vanno dai piaceri culinari all’arte, alla vita di lusso, alle criptovalute e persino alla programmazione. Alcuni avatar sono sensibili o rumorosi, mentre altri sono onesti e consapevoli e i loro abiti riflettono decisamente le loro personalità.

Considerando questo sistema, molti trader NFT presumono che ogni Beast Mode porterà un’utilità personalizzata, sebbene ciò non sia stato ancora confermato ufficialmente.

Chi c’è dietro AKCB?

I co-fondatori del progetto sono Rafael “Rafsby” Ferrero e Caleb Smiler. Entrambi gli investitori in criptovalute hanno progetti individuali ed esperienza nel settore Web3. Ad esempio, lo scorso anno Caleb Smiler ha fondato AnjiEco, un’innovativa piattaforma DeFi per scambiare e guadagnare criptovalute. Nel frattempo, Rafsby possiede Loudchain, una società di consulenza crittografica.

In totale, il team AKCB conta 21 membri tra artisti digitali, community manager e sviluppatori. Di conseguenza, questo team ha lavorato al progetto per 14 mesi, il che sembra piuttosto promettente, quindi perché è così controverso?

Con 20 modalità Bestia e molteplici tratti della personalità disponibili, gli oggetti da collezione AKCB stanno conquistando il mondo NFT.

Come funziona il processo di conio AKCB?

Proprio come altri progetti NFT, un KID chiamato BEAST ha aperto una lista consentita (nota come “lista bestia”) prima del conio. A gennaio, l’elenco aveva accumulato più di 24.000 membri, un numero elevato per un nuovo progetto NFT.

Eppure, il 17 gennaio, quell’elenco è sorprendentemente sceso a 9.000 membri, provocando scalpore tra i collezionisti. Rafsby ha presto spiegato che la lista consentita iniziale conteneva molti bot e che solo 9813 utenti reali erano rimasti dopo aver rimosso quei bot dall’elenco. Tuttavia, l’utente di Twitter @hypno.eth ha sottolineato che i restanti 20.000 portafogli fanno ancora parte del contratto intelligente AKCB.

Questo conflitto è probabilmente il motivo per cui un KID chiamato BEAST ha ritardato il loro conio fino a venerdì. Ecco il loro annuncio su Twitter:

I fondatori del progetto hanno riprogrammato la loro data di conio per questo venerdì. 
Attestazione: Twitter

In altre parole, il meglio che possiamo fare in questo momento è sederci e aspettare altri annunci. Se sei arrivato alla Beastlist , assicurati di seguire il loro account Twitter e prepara il tuo portafoglio digitale per questo venerdì!

Disclaimer

NFTs are an emerging asset class that is still evolving. The information in this article, whether directed at NFTs or other asset classes, should not be construed as financial or investment advice. Always do your own research before making any decision to buy, sell or trade NFTs.

Admin

NFT-Blog.it è un sito di notizie, guide e approfondimenti dedicato alla divulgazione di tutto ciò che ruota attorno agli NFT. La nostra missione è quella di informare e diffondere la conoscenza sui benefici che vengono da queste nuove entusiasmanti esperienze e tecnologie.

Lascia un commento